Eventi Realizzati

MÀSTORI TU ÒRGANETTU PANDÈNNONDE STO GADDICIANÒ

3 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Gallicianò,

Sarà una vera festa in stile gallicianese. Le note degli organetti dei più grandi suonatori calabresi risuoneranno per tutta la Vallata dell’Amendolea. Sul palco, nella straordinaria e suggestiva piazzetta di Gallicianò, si alterneranno Antonio Grosso, Danilo Di Paolonicola, Sebastiano Nucera, Saverio Fortugno e Gaetano Sapone. Special Guest della serata due gallicianesi doc: Domenico Nucera detto Milinari e Domenico Nucera detto Farinedda che con le loro voci e le note dei loro organetti porteranno in scena l’essenza dei suoni e della cultura grecanica. E a seguire Sonu a Ballu con i suonatori tradizionali di Gallicianò. Nella spettacolare cornice di uno dei

Workshop Internazionale Progetto Rise Coling – International Project Rise Coling workshop

27 agosto 2018 5:30 PM - 29 agosto 2018 8:00 PM Bova,

Workshop Internazionale del Progetto Rise Coling finanziato dal Programma Horizon 2020 dell’Unione Europea del quale il GAL Area Grecanica è partner International Project Rise Coling workshop funded by the Horizon 2020 Program of the European Union of which the GAL Area Grecanica is Partner Workshop 27-28-29 Agosto 2018 Bova e Gallicianò (Italy) Comunità in azione. Ricerca collaborativa di azioni per una rivitalizzazione linguistica a lungo termine Community in action. Collaborative research for long-term revitalisation practices 27 agosto 2018 – Bova – Biblioteca Mosino c/o il piano terra del Museo della Lingua greco-calabra “Gerhard Rohlfs” h. 16.00 Visita guidata

Stefano Saletti & Piccola Banda Ikona

4 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bova,

Un concerto che diventa un cammino tra le strade del Mediterraneo. Questo è quello che presentano Stefano Saletti e la Piccola Banda Ikona. Saletti in questi anni ha viaggiato con la sua musica da Lampedusa a Istanbul, da Tangeri a Lisbona a Jaffa, Sarajevo e Ventotene e in questi luoghi ha registrato suoni, rumori, radio, voci, spazi sonori. Partendo da tutto questo materiale ha composto un affresco sonoro che racconta il difficile dialogo tra la sponda nord e sud, i drammi dei migranti, la ricchezza, le speranze, il dolore che attraversano le strade del Mediterraneo. In questo racconto in musica

To ddomadi greko 2018

30 agosto 2018 8:30 AM - 5 settembre 2018 6:00 PM ,

L’Associazione Ellenofona “Jalò tu Vua” di Bova Marina (RC) opera in difesa della cultura della Calabria greka dal 1972. Ha sempre posto grande impegno nella trasmissione della lingua alle nuove generazioni, e la situazione attuale dimostra l’importanza di tale opera. Il numero dei parlanti, infatti, già ridotto a poche centinaia di persone, per lo più di età avanzata, si riduce ulteriormente giorno per giorno e non si intravede alcun segnale di inversione di tendenza. Per questo l’associazione ritiene che in questo momento tutti gli sforzi vadano concentrati su un unico obiettivo: incrementare il numero dei parlanti, prima che sia troppo

KALAVRÌA, LA TERRA DEI GRECI DI CALABRIA

7 agosto 2018 8:30 PM - 24 agosto 2018 10:30 PM Borghi della Calabria Greca,

Il documentario Kalavrìa, la terra dei greci di Calabria è un lavoro di testimonianza e divulgazione culturale sulla minoranza linguistica greco-calabra. Il Festival Paleariza 2018 lo ospiterà, insieme agli ideatori del progetto, Freedom Pentimalli e Davide Carbone, a partire dalle ore 20.30 e fino alle 22.15 a: Gallicianò, 7 agosto 2018 Pentedattilo, 11 Agosto 2018 Bova, 19 agosto 2018 Reggio Calabria, 24 Agosto 2018 Della durata di 82 minuti circa, si articola su sei capitoli: – L’origine dei greci di Calabria – Bova, gioiello dell’Aspromonte – Amendolea e Roghudi – Grèko, un patrimonio da ereditare – Gallicianò – Franco Mosino Alla panoramica

O Nostos – Memorial prof. Filippo Violi

1 settembre 2018 6:30 PM - 11:30 PM Bova,

Sarà a cura dell’Associazione Odisseas e del Centro di Coordinamento dei Greci di Calabria la serata dedicata alla cultura e alla memoria di uno dei più grandi cultori della Calabria Greca, il prof. Filippo Violi. L’evento avrà inizio alle ore 20.30 nella centralissima Piazza Roma di Bova e andrà avanti per tutta la serata. PROGRAMMA Saluti istituzionali Dott. Santo Casile, Sindaco di Bova Prof. Pierpaolo Zavettieri, Sindaco di Roghudi Interventi Dott. Filippo Paino, presidente GAL Dott.ssa Raffaella Leone, presidente incoming Odisseas Avv. Mario Maesano, v.p. C.C.C. (Centro di Coordinamento dei Calabrogreci) Altri interventi Prof. Pasquale Casile, Ten. Cosimo Sframeli, Sig.

“CORDEDDHI CUNDUTI”. LA GRANDE FESTA DELLA PASTA

7 agosto 2018 8:30 PM - 10:00 PM Roghudi Nuovo,

Il Festival Paleariza, anche per l’Edizione 2018, promuoverà la conoscenza delle produzioni e dei cibi della Calabria Greca: Fajì Kalò – Cose Buone Prodotti, Cibi e Cucina della Calabria Greca. Per dare continuità e visibilità alle arcaiche preparazioni domestiche dei giorni di festa dell’area ellenofona calabrese, la Comunità del Cibo “Il grano in Aspromonte” di Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica e la Pro Loco di Roghudi hanno organizzato, martedì 7 agosto ore 20.30 a Roghudi Nuovo, “CORDEDDHI CUNDUTI” – La grande festa della pasta. Evento che ha l’ambizione di promuovere la conoscenza e l’utilizzo delle farine prodotte dalle varietà di grano

TRA LINGUISTICA STORICA E ARTE BIZANTINA NEL SUD ITALIA

4 settembre 2018 Condofuri,

L’Associazione ellenofona Jalò tu Vua, organizza il 4 settembre 2018 all’interno di “To ddomadi Greko 2018”, la scuola estiva di lingua greca di Calabria, a partire dalle ore 19 presso il Centro giovanile P. Rempicci di Condofuri Marina “Tra linguistica storica e arte bizantina nel sud Italia – Una conversazione con tre esperti dell’Accademia di Atene. h 19-19.20 Nikos  Pantelidis & Io Manolessou, Il greco nel sud Italia tra l’undicesimo e il diciannovesimo secolo nelle testimonianze scritte. (Greek-speaking in S. Italy, 11th-19th c.: the evidence of written sources); h 19.20-19.40 Georgia Katsouda, Ricerca di varietà dialettali e il Dizionario Storico di

Ciccio Nucera Band

7 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Roghudi Nuovo,

Un artista poliedrico e coinvolgente. Suona, canta, intrattiene in puro stile gallicianese. Ciccio Nucera ha sempre mantenuto un ruolo attivo nella promozione e valorizzazione della propria cultura. Da circa 20 anni fa parte dell’Associazione CUMELCA Cumunia tos Ellenofono tis Calavria, impegnata nella salvaguardia della lingua, delle tradizioni, usi e costumi della propria comunità. Partecipa, come suonatore di tamburello, alla prima audiocassetta di tarantella grecanica nel 1990 e nel 1993 alla realizzazione della prima audiocassetta di canzoni grecaniche. Da allora il suo impegno per la musica e la cultura grecanica è cresciuto e rafforzato e arriva sul palco di Paleariza 2018

Residenza Formativa a cura del Teatro Proskenion

13 settembre 2018 8:00 AM - 16 settembre 2018 5:00 PM Bova,

Composto da attori di teatro, intellettuali, artisti di diversa provenienza e formazione, Proskenion svolge attività artistiche, di ricerca, rassegne internazionali di teatro, iniziative nel campo sociale, attività di rete, produzioni di mostre fotografiche, audiovisive e multimediali. Il Teatro Proskenion, ha sviluppato il suo percorso di ricerca sulle diverse possibilità che il linguaggio teatrale offre alla narrazione. Dal corpo alle maschere, dall’uso del dialetto a quello di strumenti musicali, l’atto di esporre, rappresentare situazioni, vicende e fatti storici viene veicolato dagli spettacoli e dalla ricerca antropologica che la compagnia continua ad esplorare. Partecipare alla residenza formativa significa incontrare direttamente le tecniche,

Concerto Pino Puntorieri e Anna Maria Casile

8 agosto 2018 6:30 PM - 9:00 PM Staiti,

Annullato il Concerto di Staiti nello Spazio della Chiesetta di Santa Maria di Tridetti Si comunica, nostro malgrado, che il Concerto previsto per l’8 agosto 2018 nello spazio della Chiesetta di Santa Maria di Tridetti è stato annullato. Ci scusiamo con i Musicisti Pino Puntorieri e Anna Maria Casile e con tutti coloro che avevano programmato la loro partecipazione all’Evento. Dopo aver calcato importanti palchi in Italia e in Spagna, arriva al Festival Paleariza 2018 Anna Maria Casile, soprano reggina diplomata al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria. A Staiti – nella spettacolare cornice della Chiesa di Santa Maria

Escursione Grecanica… da Amendolea a Bova

9 agosto 2018 4:00 PM - 8:30 PM Amendolea,

L’itinerario attraversa campi e terrazzamenti un tempo coltivati per la produzione di grano duro o coperti da uliveti e vigneti autoctoni. Oggi, abbandonata la coltivazione del grano, sono rimasti gli uliveti e vigneti dai quali si producono ottimi olii extravergine e i rinomati vini IGT Palizzi. In particolare, una delle località che si attraversa, Brigha, è rinomata nella cultura contadina per la qualità delle sue produzioni. Incontro con la guida: ore 16,00 nella Piazza di Amendolea. Arrivo: alle ore 20,30 (circa) a Bova. Guide: Angelo Frangipani e Angelo D’Aguì. Difficoltà: L’escursione non presenta particolari difficoltà ma è comunque indicata per coloro che sono abituati a

Encardia

9 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bova,

Gli Encardia, peculiare e affascinante collettivo musicale Greco, rappresentano oggi una delle formazioni elleniche più affermate e conosciute sia in Grecia che all’estero. Immersi nella ricca ed energica tradizione musicale del nostro Meridione, gli Encardia, nel loro convincente stile interpretativo ed espressivo, ci trasportano in un viaggio sonoro che attraversa i luoghi ricchi musicalmente del loro Paese (Grecia), lontani paesini della Calabria, i meravigliosi luoghi del Salento e tutte le località dove ancora si parla la lingua greca. Una caratteristica di questa formazione è il forte legame che instaura con il suo pubblico durante ogni concerto. Sono molte le collaborazioni

Mala Agapi

9 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bova,

Mala Agapi è anzitutto un progetto culturale il cui nome composito, greco e latino insieme, contiene il doppio significato di “grande amore” e di “cattivo amore”. Per il gruppo la grecità rappresenta il mito della bellezza e dell’arte. La lingua greca o, forse, solo una sua eco lontana, è custode di questa bellezza e risuona ancora in alcune case salentine. Sulla musicalità nobile e contadina di questa antica lingua il gruppo ha costruito le sue ballate, tra le ritmiche mediterranee e le più moderne sonorità metropolitane. Mala Agapi ha un repertorio esclusivamente originale le cui melodie, ideate dal fondatore del

Pentedattilo – Passeggiata alla Rocca di Santa Lena per ammirare il tramonto sull’Etna

11 agosto 2018 5:00 PM - 9:30 PM Pentedattilo,

La Rocca di Santa Lena, alle spalle di Pentedattilo, offre un punto di vista privilegiato sul Mare Jonio e sull’Etna. Una passeggiata al tramonto per ammirare uno spettacolo unico tra la Rupe di Pentedattilo e l’Etna. Incontro con la guida: ore 17,00, presso l’Ostello di Pentedattilo. Arrivo: alle ore 21,30 (circa) al punto di partenza. Guide: Antonio Frangipani e Antonio Russo. Difficoltà: L’escursione non presenta particolari difficoltà ma è comunque indicata per coloro che sono abituati a camminare. Equipaggiamento e attrezzature: scarpe da trekking, zainetto anche di tipo scolastico, pantaloni comodi (no jeans), maglietta di ricambio, borraccia o bottiglia per l’acqua da minimo 1 litro,

Ambrogio Sparagna e Orchestra Popolare Italiana

11 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Melito Porto Salvo – Lungomare,

CAMBIO DI LOCATION PER IL CONCERTO IN PROGRAMMA A PENTEDATTILO. APPUNTAMENTO SUL LUNGOMARE DI MELITO PORTO SALVO – Uno spettacolo che farà ballare un’intera piazza al ritmo della pizzica e degli altri balli popolari italiani. Taranta d’Amore è interamente dedicata ai balli della tradizione popolare italiana: gighe, saltarelli, ballarelle, pizziche, tammurriate e soprattutto tarantelle, la danza matrice di tante tradizioni musicali delle nostre regioni. Al centro della scena Sparagna, sostenuto dalla straordinaria energia e bravura dei musicisti dell’Orchestra, dà vita ad una grande festa spettacolo che riesce ad animare la piazza, la fa saltare al ritmo vorticoso dei nostri balli

Musicofilia

12 agosto 2018 10:00 PM - 11:59 PM Roccaforte del Greco,

Il valore storico e culturale dell’idioma greco-calabro, la ricerca musicale e la sperimentazione con strumenti mutuati anche da realtà passate e prestati ad una musicalità contemporanea, la volontà di dare voce -sostenendo la locale realtà minoritaria- a tutte le minoranze intese nella più ampia accezione. Questi i tratti del leitmotiv propulsivo del gruppo Musicofilia, un gruppo di ricerca che opera in Calabria e precisamente nella punta estrema dello stivale. Il gruppo nasce intorno agli anni ’90 ma lavora più intensamente e continuativamente da qualche anno. Questa nuova fase non è stata infruttuosa considerato che in questi ultimi anni si sono

Wise African Cultural Group

12 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Roccaforte del Greco,

WACG (wise african cultural group) nasce a Reggio Calabria, ospite del Museo dello Strumento Musicale. Dal 2017 si impegna anche nella costruzione del gruppo musicale omonimo costituito prevalentemente da musicisti africani. Il repertorio è essenzialmente musica africana “High Life” suonata tra Nigeria e Ghana. Il gruppo musicale si esibisce in abiti originali e utilizza anche strumenti musicali etnici. A marzo 2018 è formalizzata e registrata la associazione culturale omonima di cui è presidente Blessing Ajuka Ngozi. COMPONENTI Blessing, voce Exe, danza Joja, danza Emmanuel, piano elettrico Ozaz, batteria Clifford, basso elettrico FACEBOOK https://www.facebook.com/Wise-African-Cultural-Group-WACG-1536516986433691/

Un Capolavoro del Rinascimento nella Calabria Greca: l’Annunciazione di Antonello Gagini

13 agosto 2018 8:00 PM - 10:00 PM Bagaladi,

Il restauro dell’Annunciazione di Antonello Gagini della Chiesa di S. Teodoro Martire di Bagaladi, promosso dal Comune di Bagaladi e dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, è stato un’eccezionale occasione per conoscere più da vicino il principale capolavoro d’arte rinascimentale della Calabria grecanica. Gli interventi, portati a termine, solo pochi mesi fa, dal restauratore e storico dell’arte Pasquale Faenza, con la supervisione dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova e la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la città Metropolitana di Reggio Calabra e la provincia di Vibo Valentia, hanno consentito il ripristino dell’originaria collocazione delle sculture, riportando alla luce

Calabriamaica

13 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bagaladi,

Il gruppo nasce dall’idea di Emanuele Criseo aka Ness1, rapper bovese cresciuto a Maranello, fondendo il rap e le sonorità in levare di una terra di sole e di mare con tematiche vicine alla terra dei bronzi. Proprio da questo filo che unisce la Giamaica alla Calabria nasce il nome Calabriamaica. Il lancio ufficiale del gruppo avviene nell’aprile 2012 con l’uscita del primo disco “U Sonu di sta Terra”, ma già dall’aprile 2011 riescono a catalizzare grande consenso nel pubblico calabrese. Il 21 agosto 2012 chiudono il festival PALEARIZA. Ad ottobre 2012 esce la prima videoclip ufficiale “Saloon” che viene

Adamà (Nando Brusco e Emanuele Filella)

13 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bagaladi,

ADAMA’ è un duo che ha come obiettivo quello di esplorare le possibilità espressive e di dialogo fra i Tamburi a cornice e il Violino. Da questo incontro scaturisce un concerto: “Musiche fra Terra e Cielo” che è un vero viaggio nel Mediterraneo. ADAMA’ è un progetto originale che restituisce l’idea di una musica come ponte fra culture diverse. Una musica che naviga fra terra e cielo. ADAMA’ propone un repertorio che comprende: suonate per danza dell’isola di Cipro, brani di matrice balcanica riferibili alla cultura Klezmer, un omaggio alla grande cultura folk dell’Irlanda e naturalmente un focus sul sud-italia

Peppe Voltarelli & Otello Profazio

16 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bova,

Quasi a volerne raccogliere l’eredità, l’uno ha dedicato all’altro un omaggio con un CD che, nel 2016, ha vinto la Targa Tenco come miglior interprete. Tutt’altro che rassegnato a passare il testimone, l’altro ha vinto nello stesso anno il Premio Tenco alla carriera e, a sessantacinque anni dall’esordio, ha da poco licenziato alla stampa un nuovo disco di brani inediti. L’uno è tra i migliori crooner di casa nostra, appassionato e tellurico bluesman della Sibaritide, l’altro è una leggenda del folk italiano, inarrivabile interprete delle tante anime del meridione. In comune hanno una data di nascita, sia pure ad oltre

Bova – Paesaggi dell’Aspromonte Greco

19 agosto 2018 3:30 PM - 9:00 PM Bova,

Un trekking nelle aree interne dell’Aspromonte Greco, tra antiche mulattiere e paesaggi mozzafiato con viste panoramiche sui borghi e sulla Fiumara Amendolea. Incontro con la guida: ore 15,30 al Campo Sportivo di Bova. Arrivo: alle ore 21,00 a Bova. Guide: Angelo D’Aguì e Antonio Russo. Difficoltà: l’escursione non presenta particolari difficoltà ma è comunque indicata per coloro che sono abituati a camminare. Equipaggiamento e attrezzature: scarpe da trekking, zainetto anche di tipo scolastico, pantaloni comodi (no jeans), maglietta di ricambio, borraccia o bottiglia per l’acqua da minimo 1 litro, cappellino per il sole, crema solare ad alto fattore di protezione, torcia con batterie di

Grecia ce Calavrìa – Ballu du Camiddu

19 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Bova,

La musica dei Greci di Calabria incontra quella di un’intera regione. Anche quest’anno, come da tradizione, la grande serata boviciana di musica tradizionale è dedicata ai musicisti, soprattutto giovani, che si distinguono nella riproposta della musica grecanica e calabrese usu anticu. Sul palco, con loro, tre icone delle melodie calabro-greche: Piero Crucitti, Diego Pizzimenti e Valentino Santagati. E a seguire il tradizionale Ballu di lu Camiddu: Il ballo pirotecnico del cammello di canna che fra luci, fontanelle e fumi colorati caccia il diavolo e fa ballare. VIDEO  GRECIA CE CALAVRÍA VIDEO  BALLU DU CAMIDDU

Acquaragia Drom

21 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Palizzi,

Gruppo storico della musica popolare italiana con all’attivo numerosi concerti in tutto il mondo e collaborazioni con grandi artisti come Piero Pelù (Acquasantissima), Cirque du Soleil (The Film) Eugene Hutz (Gogol Bordello), Moni Ovadia (La memoria dell’acqua) e spettacoli con Paolo Rossi, Lella Costa, Ambrogio Sparagna, Taraf de Haidouks, Radu Mihaileanu, Nikita Mikhailkov e tanti altri. Nel nuovo spettacolo REBELDE, musica e storie dalle province zingare d’Italia, tra concerti e matrimoni, processioni e feste popolari. Questa volta al centro è la musica ribelle degli anni ’60 e ’70 quando nuove parole e nuovi ritmi arrivarono a movimentare i repertori di

Giovanni Favasuli, Cuntu e Cantu

22 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Brancaleone,

Cuntu e Cantu del mio popolo cui vado fiero dell’appartenenza; Cuntu e Cantu della nostra terra troppo spesso vilipesa e bastonata; Cuntu e Cantu di una civiltà contadina ormai scomparsa; Cuntu e Cantu l’Aspromonte con la sua bellezza, con la sua violenza, con la sua anima grecanica e con la sua sacralità; Cuntu e Cantu l’emigrazione che ha smembrato le famiglie e ha spogliato i nostri paesi; Cuntu e Cantu le mie emozioni, i miei interrogativi, il mio modo di relazionarmi con il mondo, con gli uomini e col cielo. Sul palco del Festival Paleariza 2018 il cantastorie Giovanni Favasuli.

Nino Racco, Tracanti racconti e cunti

22 agosto 2018 10:30 PM Brancaleone,

Nino Racco attore e regista di teatro, cantastorie, performer. Alla fine degli anni ottanta la riscoperta del cantastorie in chiave teatrale: lo spettacolo STORIA DI SALVATORE GIULIANO (1989) conoscerà oltre mille repliche in Italia e all’estero. Dal 1994 entra in organico col Teatro Proskenion: oltre alla produzione di spettacoli con diverse tournée estere, l’organizzazione per 17 anni dell’Università del Teatro Eurasiano diretta da E. Barba. Tra gli ultimi spettacoli OPERA APERTA / storia di Rocco Gatto ucciso dalla mafia. TRA RACCONTI CANTI E CUNTI – Spesso Nino Racco associa il suo lunghissimo repertorio al Luogo: niente di più suggestivo che

Biagio Accardi – Kairos, elogio della lentezza. Di e con Biagio Accardi

23 agosto 2018 10:30 PM - 11:59 PM Africo Vecchio,

Il Comune di Africo ha appena comunicato la decisione di annullare la Serata del Festival Paleariza, prevista per stasera 23 agosto inLocalità Carrà, per le previsioni di avverse condizioni meteorologiche comunicate dalla Protezione Civile della Regione Calabria (Prot. 6493 del 23 agosto 2018). La Serata del Festival Paleariza 2018 è pertanto rimandata a nuova data che sarà comunicata sulla Pagina Facebook e sul Sito del Festival Paleariza. Ci scusiamo per l’inconveniente ma la sicurezza delle persone è prioritaria. Festival Paleariza -Rinvio Serata Africo del 23.08.2018.pdf Biagio Accardi, performer, suonatore, viaggiatore e autore di canzoni, ricerca ed elabora sonorità ispirate al

Fulvio Cama, Leggende Grecaniche

23 agosto 2018 10:00 PM - 11:59 PM Africo Vecchio,

Il Comune di Africo ha appena comunicato la decisione di annullare la Serata del Festival Paleariza, prevista per stasera 23 agosto inLocalità Carrà, per le previsioni di avverse condizioni meteorologiche comunicate dalla Protezione Civile della Regione Calabria (Prot. 6493 del 23 agosto 2018). La Serata del Festival Paleariza 2018 è pertanto rimandata a nuova data che sarà comunicata sulla Pagina Facebook e sul Sito del Festival Paleariza. Ci scusiamo per l’inconveniente ma la sicurezza delle persone è prioritaria. Festival Paleariza -Rinvio Serata Africo del 23.08.2018.pdf Fulvio Cama, musicista polistrumentista, compositore, ricercatore, cantastorie. Già dai primi anni ’90 attivo sui

XI WORKSHOP “EVOLUZIONI TERRITORIALI”

25 agosto 2018 5:00 PM - 26 agosto 2018 7:00 PM Brancaleone,

La Pro-Loco di Brancaleone ha ormai da alcuni anni collezionato numerosi successi ed attestati di qualità che sono stati determinati dai contenuti e contributi sempre di alto spessore territoriale. Nella fattispecie quest’anno il workshop mira alla promozione del territorio Calabrese, in tutte le sue forme ed espressioni, con un occhio proteso alle nuove risorse e quelle eccellenze che contraddistinguono il territorio Aspromontano e l’Area Grecanica calabrese. In questa VI° Edizione i temi che saranno affrontati saranno vari e molteplici: – ll recupero dei borghi antichi, il loro riutilizzo e ripensamento; – L’enogastronomia come volano di sviluppo turistico e il rilancio