• Paleariza 2017
  • ciccio-nucera-e-i-kalabria-orkestra-slide
  • nicola-sergio-migrants
  • Domenico Caporale  Davis Muccari Band
  • Seydou Kienou
  • Kiepò
  • Parafonè
  • Francesco Loccisano
  • I Kachupa
  • Concerto Coro Lirico
  • Mediterranean Ensamble
  • Cosimo Papandrea
  • Calatia
  • Alessandro DAlessandro
  • Compagnia Aria Corte
  • Kalavria
  • Associazione Zampognari di Cardeto
  • Rrosa Trio
  • Behike Moro 
  • Ficu Fresche 
  • Mutraca
  • LeMatrioske
  • Riccardo Tesi
  • Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo
  • Incontro con il Cantastorie Giovanni Favasuli per i Partecipanti al Trekking della Fiumara dell'Amendolea.
  • Grecia ce Calavria
  • Amakora
  • Valentina Balistreri
  • Fabio Curto
  • Cumelca Story

Mostra "I Majìa - Fiabe, Miti, Storie e Leggende della Calabria Greca"

Paleariza 2017

Resterà aperta fino al prossimo 30 settembre, nello storico Palazzo Mesiani di Bova, la Mostra Fotografica I Majia – Immagini ed altri Incantesimi della Calabria Greca.

La Mostra, porta il nome simbolico di I Majìa, Magia nella lingua greco-calabra, è una delle attività dei Progetti di Arte Pubblica promossi e realizzati dal GAL Area Grecanica nell’ambito del Parco Culturale della Calabria Greca.

Il Progetto I Majìa, ideato e realizzato da Stefania e Paola Gareri in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria e con alcune Associazioni Culturali dell’Area Grecanica, ha l’obiettivo di intervenire attraverso la cultura e l’arte, sulla dimensione dello spopolamento e dell’abbandono che caratterizza i Borghi della Calabria Greca, i cui abitanti sono scappati forse dalla condizione di isolamento ed autarchia in cui avevano vissuto, alla ricerca di una vita migliore.

Una fuga lontano, all’estero, o a pochi passi, lungo le coste, dove nascono i paesi doppi. I doppi non assolvono però alla promessa di una vita migliore. Si frantumano le identità culturali. Ancora spaesamento. Forse i veri paesi fantasma non sono gli antichi borghi ma piuttosto i nuovi doppi.

Quali meccanismi riportano in vita i ruderi o, al contrario, li condannano al perpetuo deperimento? Queste rovine, le pietre, hanno una memoria, chiedono di essere interrogate, chiedono nuovamente la voce.

I Majia è entrato in questo mondo per rintracciare le comunità che vi avevano abitato attraverso i tratti identitari costituiti dal patrimonio mitologico, delle fiabe, dai “cunti”, nei quali si rinvengono gli elementi antropologici che riassumono un territorio nei suoi diversi aspetti culturali, sociali, economici. Da qui si è partiti per costruire nuovi villaggi grecanici e, come i monaci bizantini, operare per restituire una nuova energia e nuove bellezze al territorio. Creare un nuovo “Cuntu” Grecanico, una nuova immagine dell’Area, che, dal punto di vista dell’immaginario e della cultura, ne recuperi la dimensione solare e costruttiva.

È questo l’InCantesimo che il Progetto I Majia vuole realizzare.

La Mostra Fotografica I Majìa è un viaggio visionario di arte visuale che si snoda fra Borghi e Paesaggi della Calabria Greca: antichi geositi come Pentedattilo, la Fiumara di Amendolea e Bova, ricchi di dotazioni estetico naturalistiche, sociali, storiche e turistiche, risaltano sotto una luce originale, attraverso una selezione di fotografie e installazioni luminose che ritraggono sei personaggi di Fiabe, Storie e Miti della tradizione grecanica, interpretati da attori e cittadini, in posa, con costumi realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, condotti anch’essi da I Majìa alla riscoperta dell’artigianato grecanico.

Nelle opere esposte emerge un continuo confronto tra il mondo tradizionale e quello contemporaneo, una tensione in grado di far dialogare differenti epoche traghettandole verso la sospensione atemporale della bellezza, da una profonda sensibilità per la luce ed il colore, capace di creare immagini iconografiche.

Arricchiscono l’esposizione cornici in legno di manifattura locale intarsiate appositamente con simboli grecanici, i pannelli luminosi e l’accompagnamento della voce narrante degli attori.

La Mostra Fotografica I Majìa rimarrà aperta a Palazzo Mesiani nel Centro Storico di Bova fino al 30 settembre 2017. Per prenotare la visita alla Mostra I Majia contattare l’Ufficio Informazioni Turistiche del Comune di Bova (346 8512416) o inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .


Scarica la Presentazione "Mostra I Majìa - Paleariza 2017"

Scuola Estiva di Lingua Greca di Calabria

Scuola Greca di Calabria

CONDOFURI MARINA - CENTRO GIOVANILE PADRE "V. REMPICCI" - 7 - 13 AGOTO 2017

L’Associazione Ellenofona “Jalò tu Vua” (www.jalotuvua.com) di Bova Marina (RC) opera in difesa della cultura della Calabria greka dal 1972. Ha sempre posto grande impegno nella trasmissione della lingua alle nuove generazioni, e la situazione attuale dimostra l’importanza di tale opera.

Il numero dei parlanti, infatti, già ridotto a poche centinaia di persone, per lo più di età avanzata, si riduce ulteriormente giorno per giorno e non si intravede alcun segnale di inversione di tendenza.

Per questo l’Associazione ritiene che in questo momento tutti gli sforzi vadano concentrati su un unico obiettivo: incrementare il numero dei parlanti, prima che sia troppo tardi (anche se è già molto tardi).

In quest’ottica, per il terzo anno consecutivo, organizza una scuola estiva di lingua rivolta a quanti vogliono avvicinarsi a questo straordinario mondo e alla sua cultura.

Si tratta di un corso intensivo di lingua greca di Calabria, strutturato in 3 livelli, il primo per principianti ed il secondo e terzo di approfondimento, rivolti a chi ha già competenze linguistiche.

Quest’anno ci sarà anche una sezione dedicata ai bambini di età scolare.

Ogni giorno, inoltre, con il contributo di validi studiosi, saranno affrontate tematiche culturali inerenti alla realtà calabro-greca e saranno organizzate escursioni sul territorio grecanico.

Data

7 - 13 agosto 2017

Sede della Scuola

Centro Giovanile ‘Padre Rempicci’ - Condofuri Marina (RC)

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni devono essere effettuate entro il 31 luglio ai seguenti recapiti:

- Telefono: 349.8615654 - 338.4385566

- e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quota di iscrizione: € 30,00

Docenti

Maria Olimpia Squillaci, Salvino Nucera, Tito Squillaci, Delia Squillaci, bambini 7-14 anni

Info

https://todomadigreko.wixsite.com/todomadigreko

Scarica il Programma di To Domadi Greko 2017

La Scuola Estiva To Domadi Greko è realizzata nell'ambito del Festival Paleariza 2017.

Programma Scuola TO DOMADI GREKO



Suoni, Voci e Immagini della Calabria Greca

  • Reggio Calabria
Scarica il programma dei DocuFilm Festival Paleariza 2017
Download the DocuFilm program of Festival Paleariza 2017

GRECANICA, L'ESSENZA

TRA RICAMI DI FIUMARE


TRA LE STELLE E LE CICALE


LA PAROLA E LA BELLEZZA


UNA STORIA DI POETI


UNO SCRIGNO NELLA VALLE


IN MEMORIA DI AGOSTINO SIVIGLIA


LA CAPRA E LA TARTARUGA


L’ULIVO E LA GINESTRA


PALCHI DI PIETRA


BORGHI DELLA MEMORIA


LA PREGHIERA E LA FESTA


LA MADONNA DEI GRECI


LA MUSICA E IL VENTO


TERRA QUOTIDIANA


IN PUNTA DI COLTELLO


DALLA TERRA E DELL’UVA


DEL GRANO E DEL PANE


A PIEDI TRA LA GENTE


U SPIRITU, L’ORO TRA LE FOGLIE


Gli Eventi del Parco Culturale della Calabria Greca per Paleariza 2017

  • Reggio Calabria

La sezione dedicata alle Iniziative Culturali trae origine e contenuti dalle attività realizzate dal GAL Area Grecanica per l’avvio del Parco Culturale della Calabria Greca. Nell’ambito del Festival Paleariza le Produzioni Culturali del Parco vengono proposte ai Visitatori della Calabria Greca.

Nel mese di settembre sarà realizzata, presso la Cittadella Regionale di Germaneto, la Settimana del Parco Culturale della Calabria Greca, che prevede quanto segue:

- Mostra Fotografica “I Majìa “Immagini ed altri incantesimi della Calabria Greca”, a cura di Paola Gareri.

- Spiti ti Musikì - Casa della Musica – Mostra di Strumenti Musicali della Calabria Greca, a cura degli Artigiani.

- Fajì Kalò – Giornata Enogastronomica della Calabria Greca.

- Performance Teatrali “I Majìa – Fiabe e Miti dello Spopolamento”, a cura di Stefania Gareri, in collaborazione con l’Accademia Teatrale Melitese “Carmen Flachi” e l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria.

Paleariza 2016

- Proiezioni di DocuFilm “Grecanica l’Essenza”, in collaborazione con la Cooperativa “Lombardi Satriani - Med Media”.

- Incontri con gli Autori delle Pubblicazioni della Collana del Parco Culturale della Calabria Greca.

- Workshop “Il Parco Culturale della Calabria Greca”.

- Spazi Espositivi dei Prodotti Editoriali, delle Produzioni Artigianali ed Enogastronomiche della Calabria Greca.

IL FESTIVAL PALEARIZA

Paleariza 2016

Il Festival Paleariza è uno dei più importanti eventi in Calabria e fra i più significativi d’Italia dedicato alla musica etnica e popolare.

Si svolge nella Calabria Greca, promuove l’interculturalità attraverso l’incontro fra la musica tradizionale dei Greci di Calabria e le altre culture musicali mediterranee, e la valorizzazione eco-turistica delle aree interne dell'Aspromonte Grecanico.

Nato nel 1997 per volontà del GAL Area Grecanica, nel corso degli anni ha accresciuto il profilo artistico e culturale, l’affluenza di pubblico, il coinvolgimento della popolazione e dei Comuni, trasformandosi da manifestazione locale a Festival di respiro nazionale, orientato alla innovazione del patrimonio musicale, strumento di promozione del territorio, divenuto così meta di turismo culturale.

Ogni anno, nel mese di agosto, i 14 Centri Storici e Borghi dell’Area Grecanica coinvolti nel Festival divengono meta di migliaia di visitatori e turisti: le presenze stimate di spettatori agli eventi sono pari a circa 30.000 persone, con punte di presenze di 3.500 spettatori durante le serate di maggiore richiamo. Anche l’economia locale ne trae godimento e vantaggi. Ospitalità nei Borghi e negli agriturismi e ristorazione con prodotti tipici locali quali vino, salumi, formaggi, olio o pietanze della tradizione, garantiscono a turisti e visitatori un’accoglienza di qualità ed autentica.

Nel 2011 il Festival Paleariza è stato premiato dal Ministero del Turismo con il marchio "Patrimonio d’Italia" dedicato alle manifestazioni culturali che contribuiscono a valorizzare l’immagine dell’Italia e a generare nuovi flussi turistici. Il Premio speciale è stato attribuito a Paleariza quale manifestazione della tradizione italiana (unica manifestazione della tradizione italiana in Calabria) che si è maggiormente distinta per la capacità di mantenere vivo il folclore del proprio territorio, rinnovando le rappresentazioni tradizionali ed adeguandole al mutamento dei tempi.

Articolazione e Struttura del Festival.

Il Festival Paleariza 2016 (www.paleariza.it) è articolato in un insieme di eventi ed attività culturali che valorizzano la musica e le tradizioni popolari della Calabria Greca in un contesto di scambio e integrazione culturale con le plurime identità del mondo contemporaneo, rendendo più profondo e gradevole il rapporto fra il pubblico del Festival ed il territorio ed attraendo nuovi flussi di visitatori.

Il Festival è articolato nelle seguenti sezioni:

- Concerti.

- Iniziative Culturali (Teatro, Letteratura, Lingua, Danza, Mostre di Fotografia, Proiezioni di DocuFilm, Workshop, Visite Guidate).

- Spazi Espositivi (Editoria, Enogastronomia e Artigianato).

- Ecoturismo e trekking.

La sezione dedicata ai Concerti è finalizzata alla valorizzazione di artisti provenienti dal mondo musicale legato alle culture del Mediterraneo, al recupero di aspetti spettacolari e caratterizzanti del patrimonio musicale dei Greci di Calabria e della tradizione del cosiddetto “sonu a ballo”.

La sezione dedicata alle Iniziative Culturali trae origine e contenuti dalle attività realizzate dal GAL Area Grecanica per l’avvio del Parco Culturale della Calabria Greca. Nell’ambito del Festival Paleariza le Produzioni Culturali del Parco vengono proposte ai Visitatori della Calabria Greca.

La sezione dedicata agli Spazi Espositivi è da contestualizzarsi proprio nella cultura della Calabria Greca, che è una cultura dell’ospitalità legata prettamente al modo rurale. In questo modo si vogliono incoraggiare le realtà del territorio ad entrare in contatto con il pubblico del Festival facendo conoscere ai visitatori le eccellenze dell’Area attraverso l’allestimento di Spazi / Laboratori per la promozione delle produzioni artigianali ed enogastronomiche del territorio. All’interno degli Spazi Espositivi è allestito uno Stand in cui si espongono e distribuiscono ai Visitatori i Prodotti Editoriali del Parco Culturale della Calabria Greca (libri, cartoline, poster, produzioni multimediali).

La sezione dedicata all’Ecoturismo e al Trekking si lega ad uno dei temi più cari al Paleariza, quello del recupero delle aree interne attraverso un diverso approccio allo sviluppo locale privilegiando il basso impatto ambientale che viene offerto da una lettura del territorio mediata da approcci legati alla sostenibilità ambientale quali l’ecoturismo e l’agriturismo.

Location degli Eventi del Festival.

Il Festival sarà realizzato negli Spazi Pubblici (Piazze, Aree, Strade, Edifici Storici, Aree Teatrali e di Spettacolo) dei seguenti Centri Storici / Borghi dei Comuni dell’Area Grecanica:

- Bagaladi, per il Centro Storico.

- Bova, per il Centro Storico.

- Cardeto, per il Centro Storico.

- Ferruzzano, per il Borgo Storico.

- Melito Porto Salvo, per il Borgo di Pentedattilo.

- Palizzi, per il Borgo di Palizzi Superiore.

- Condofuri, per il Borgo di Gallicianò.

- Montebello Jonico, per il Centro Storico.

- Motta San Giovanni, per il Centro Storico.

- Roccaforte del Greco, per il Centro Storico.

- Roghudi, per il Vecchio Borgo.

- Reggio Calabria, nell’Arena dello Stretto.

- San Lorenzo, per il Centro Storico.

- Staiti, per il Centro Storico.

Il Festival prevede allestimenti scenici minimi puntando ad utilizzare gli spazi urbani, le piazze, le facciate degli edifici storici o gli ambienti naturali dove si svolgono i concerti come quinte sceniche dello spazio concertistico. Le piazze dei centri storici e dei borghi sono così trasformate in sale concertistiche all’aperto diventando l’anima del Festival attraverso una perfetta integrazione tra contenuti e contenitori culturali e ambientali.

Partner e Sponsor del Festival Paleariza 2017

  • Aguni
  • Naturaliter
  • Touring Club Reggio Calabria
  • Grecanica
  • B&B KALOS
  • TIPICO CALABRESE

Copyright © 2017 PALEARIZA - Built with HTML5 and CSS3


Questo sito web utilizza dei cookie

Questo sito utilizza cookie tecnici anche di terze parti. Accettando o continuando la navigazione, cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso dei cookie e acconsenti al loro utilizzo. Scopri di più, anche su come disabilitare i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Questa informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. 196/03 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") e fa riferimento esclusivamente al sito web www.paleariza.it .
Gli utenti/visitatori del sito devono leggere attentamente e sotto la loro responsabilità la presente Privacy Policy prima di comunicare qualsiasi tipo di informazione/dato personale e/o compilare qualunque modulo elettronico presente sul sito.

Tipologia dei dati trattati e finalità del trattamento.
Le tipologie di dati personali trattati sono identificabili nei dati di navigazione, nei dati forniti volontariamente dagli utenti/visitatori del sito e dai cookies.

1. Dati di navigazione.
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono poi trasmessi implicitamente nell'uso dei protocolli di comunicazione Internet. Tali informazioni per loro natura potrebbero, mediante associazioni ed elaborazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti/visitatori (ad es. indirizzo IP, nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti/visitatori che si collegano al sito). Questi dati vengono utilizzati solo per informazioni di tipo statistico (e, sono, quindi, anonimi) nonché per controllare il corretto funzionamento del sito. Nessun dato derivante dal servizio web verrà comunicato o diffuso.

2. Dati forniti volontariamente dagli utenti/visitatori.
Dati personali. Salvo quanto specificato per i dati di navigazione, gli utenti/visitatori sono liberi di fornire i propri dati personali incluso il proprio curriculum vitae al fine di proporre una candidatura spontanea. All'utente potrà essere richiesto di fornire dati personali in fase di invio commenti attraverso il servizio "Racconta Paleariza – storytelling del Festival", compilazione ed invio on-line dell'ordine di acquisto di prodotti, o per sostenere il Festival tramite il relativo servizio di crowdfunding. Il mancato conferimento di questi dati comporterà l'impossibilità da parte del Gal Area Grecanica SCaRL di evadere le richieste di informazioni e documentazione e di fornire prodotti e servizi eventualmente connessi alla fornitura dei dati.
Dati sensibili. Nel caso in cui l'utente/navigatore fornisca volontariamente, tramite contributi personali pubblicati, oppure all'interno del proprio curriculum vitae dati considerati sensibili riguardanti lo stesso utente (relativi, in particolare, allo stato di salute, convinzioni religiose, opinioni politiche e adesioni sindacali) Gal Area Grecanica SCaRL dichiara che in nessun caso e per nessun motivo farà uso di tali dati.

3. Cookies.

IL SITO INTERNET WWW.paleariza.IT UTILIZZA COOKIES (che sono file di testo che vengono depositati sul   computer dell’utente) al solo scopo di memorizzare la lingua dell’utente e poter proporre allo stesso di   default la versione del sito (italiana o inglese) in base alle sue preferenze di navigazione. Il sito internet   www.paleariza.it utilizza inoltre Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. Google   Analytics utilizza dei cookies per consentire agli operatori dell’Associazione ANITI di analizzare come gli   utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookies sull’utilizzo del sito web da parte degli utenti   (compreso il vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso, i server di Google negli Stati   Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare ed esaminare in forma anonima ed   aggregata l’utilizzo del sito web www.paleariza.it da parte dei navigatori, compilare report sulle attività del   sito web per gli operatori dell’Associazione ANITI e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e   all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla   legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà   l’indirizzo IP degli utenti a nessun altro dato posseduto da Google. L’utente può rifiutarsi di usare i cookies   selezionando l’impostazione appropriata sul suo browser, ma questo potrebbe impedirgli di utilizzare tutte   le funzionalità del sito web www.paleariza.it. Utilizzando il sito web www.paleariza.it, voi acconsentite al   trattamento dei vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne. La piattaforma permette di visualizzare all’interno   della stessa contenuti ospitati su piattaforme esterne direttamente dalle pagine dell’applicazione e di   interagire con essi, ad es. i Servizi di paleariza che rinviano alla piattaforma www.paleariza.it, come i   Concorsi di paleariza, gli Incontri di paleariza e Sostieni le iniziative di paleariza, ma anche Video Youtube   (Google). È possibile che, anche nel caso in cui non si utilizzi il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico   relativi alle pagine in cui è installato. Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da   Google Inc. che permette alla piattaforma di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.

COSA SONO I COOKIE

I cookie sono semplici informazioni che vengono trasferite dal sito web sull’hard disk del computer   dell’utente. I cookie non sono programmi, né possono essere in alcun modo nocivi, ma sono semplicemente   piccoli file di testo che consentono ai siti web di memorizzare alcuni dati per renderli accessibili ad un   successivo accesso dell’utente. La maggior parte dei siti utilizza i cookie anche perché rientrano tra gli   strumenti in grado di migliorare la user experience permettendo anche di offrire servizi personalizzati (ad   esempio, evitare di richiedere ogni volta le credenziali di accesso, ricordare l’ultima applicazione utilizzata,   conservare i prodotti nel carrello, mostrare contenuti importanti per l’utente, ricordare che una notifica è   già stata visualizzata ecc. ecc.). Esistono vari tipi di cookie: i cookie temporanei (o cookie di sessione) che si   cancellano automaticamente alla chiusura del browser e i cookie permanenti che restano disponibili finché   non vengono rimossi espressamente dall’utente o fino alla loro naturale scadenza, stabilita dal sito stesso.   La maggior parte dei browser accetta i cookie automaticamente fin dall’inizio; l’utente, tuttavia, può   disattivare i cookie dal proprio browser, rischiando però, in molti casi, di non poter usufruire appieno di   I cookie sono dei file di testo che il sito salva in una cartella del computer connesso a Internet per ricordare   a una eventuale successiva visita il precedente accesso ed evitare ad esempio di mostrare due volte una   stessa finestra pubblicitaria, un popup o una notifica che l’utente ha precedentemente chiuso.   In questo modo l’utilizzo dei cookie ci consente di migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente.

COME DISATTIVARE I COOKIE

Ogni browser ha un suo modo per limitare o disabilitare i cookie.

Ecco alcuni link dove è possibile trovare informazioni per modificare le impostazioni del browser:

» Google Chrome (https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it)

» Firefox (https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie)

» Internet Explorer (http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-

» Safari (https://support.apple.com/it-it/HT201265)

In ogni caso, per chi proprio di cookies non ne vuole sapere, la cosa più semplice da fare è utilizzare la  modalità “NAVIGAZIONE IN INCOGNITO”.

La possibilità di attivare la navigazione in incognito è inclusa nei principali browser come Chrome, Firefox ed   Internet Explorer. Attivando tale modalità si può navigare in Internet senza lasciare tracce sul dispositivo in uso.

In tal modo gli indirizzi dei siti visitati non compaiono nella cronologia e non vengono memorizzati i cookie.

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne. La piattaforma permette di visualizzare all’interno della stessa contenuti ospitati su piattaforme esterne direttamente dalle pagine dell’applicazione e di interagire con essi, ad es. i Servizi di paleariza che rinviano alla piattaforma www.paleariza.it, ma anche Video Youtube (Google). È possibile che, anche nel caso in cui non si utilizzi il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette alla piattaforma di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.

 

Modalità del trattamento dei dati.
Il trattamento viene effettuato attraverso strumenti automatizzati e/o manualmente esclusivamente per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e/o conferiti dall'utente, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Il Gal Area Grecanica SCaRL procederà al trattamento dei dati personali forniti dal Cliente per l'acquisto on-line dei suoi Prodotti nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali ed in forma prevalentemente elettronica. Il trattamento avrà ad oggetto le operazioni, o il complesso di operazioni concernenti i dati personali forniti dal Cliente in fase di compilazione ed invio on-line dell'ordine di acquisto dei prodotti.
In particolare, il trattamento di cui sopra è effettuato:
per l'assolvimento di eventuali obblighi di legge e/o regolamentari; per la gestione e l'esecuzione del contratto eventualmente concluso tra la Società Cooperativa Terre Grecaniche e il Cliente; per l'adempimento delle obbligazioni derivanti e connesse al contratto. Rispetto a tali finalità il conferimento dei dati, sebbene facoltativo, è necessario per l'esecuzione del servizio di acquisti on-line ed un eventuale rifiuto di fornirli determina l'impossibilità per la Società Cooperativa Terre Grecaniche di fornire lo stesso.

Responsabile ed Incaricati del trattamento dei dati.
Il titolare del trattamento è il Gal Area Grecanica SCaRL, con sede in Piazza Roma s.n.c., Bova (RC) - Italia Italy. I dati che riguardano gli utenti saranno trattati dagli Operatori del Gal Area Grecanica SCaRL SCaRL in qualità di incaricati del trattamento che operano sotto la diretta autorità del responsabile del trattamento, individuato nella persona del presidente Avv. Antonino Palermiti.

Diritti degli interessati.
Ai sensi dell'art. 7 del D.lgs. 196/03, i soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno, in qualunque momento, il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza dei dati stessi e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, l'aggiornamento o la rettifica. Ai sensi del medesimo articolo, tali soggetti hanno il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione delle disposizioni di legge, nonché di opporsi, in ogni caso, per motivi legittimi al loro trattamento.

Scrivi a: paleariza2013@gmail.com se vuoi esercitare i tuoi diritti.